Tattoo

Per semplificare la visualizzazione dei lavori pubblicati sul nostro sito web abbiamo suddiviso i Tattoo per categoria.

Clicca sulla categoria di tuo interesse per visualizzare i Tattoo.

Ti ricordiamo che se didecide ricevere maggiori informazioni sui nostri lavori o per qualsiasi altra curiosità non devi fare altro che mandarci una mail o attraverso il modulo contattaci che trovi sul sito o direttamente agli indirizzi Email: tattoo@skin-tattoo.it o laroccaadriano@live.it

 

 

  • I tatuaggi polinesiani sono facilmente riconoscibile perch'e caratterizzati da forme geometriche, linee e figure animali rapprenstate in genere solo con il colore nero, essendo ricchi di particolari in genere non vengono eseguiti di piccole dimensioni, al contrario il tatuaggio ins tile polinesiano di solito e' un tattoo medio grande che si adatta a molte parti del corpo : schiena, polpaccio, braccia, gambe e cosi' via..
  • Il tatuaggio giapponese e' caratterizzato da disegni grandi e molto colorati come samurai, geshe, carpe koy e sono tatuaggi che spesso vengono usati per ricoprire intere parti del corpo..

In questo studio non si eseguono tatuaggi a minorenni

21 dicembre 2005 Per la Corte di Cassazione chi esegue un tatuaggio su un minorenne senza il permesso dei genitori si macchia del reato di "lesioni volontarie" con conseguente condanna e relativa multa. Senza il permesso dei genitori i minorenni non possono sottoporsi a tatuaggi. Il tatuaggio, per quanto piccolo, provoca un danno alla pelle: dunque per averlo i minorenni devono esibire il consenso dei genitori. Altrimenti chi tatua la pelle di un adolescente puo' incappare nella condanna per "lesioni volontarie" se viene denunciato da papa' e mamma. A mettere fuorilegge chi esegue i tatuaggi senza permesso genitoriale e' la Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso di una donna contro la condanna emessa nei suoi confronti dalla Corte di Appello di Torino. La donna, nel 1999, aveva eseguito un piccolo tatuaggio su una adolescente senza che questa avesse ottenuto il permesso dai genitori.